Balistica interna ed esterna

Norma Ballistics - bullet flying

Balistica interna

Dopo un lunga battuta di pedinamento o caccia in appostamento, arriva il momento in cui il cacciatore decide di sparare. Quindi, conta solo una frazione di secondo di prestazioni esatte. Nelle seguenti pagine descriviamo cosa succede in questo breve periodo di tempo tra tirare il grilletto e colpire il bersaglio e mostreremo come l'esperienza di Norma contribuisca a un processo controllato e affidabile. Le caratteristiche del design della cartuccia, tra cui la polvere e la scelta del proiettile, offrono una balistica interna ed esterna ottimale. L'elemento determinante per la precisione e l'effetto del tiro sulla selvaggina è il proiettile. La sua aerodinamica e il suo peso sono responsabili della traiettoria più piatta possibile. Le sue caratteristiche di penetrazione e deformazione a fungo garantiscono la morte istantanea che dobbiamo alla nostra preda e assicurano che la carne venga danneggiata il meno possibile.

Dopo aver tirato il grilletto, occorrono circa 0,005 secondi prima che il percussore raggiunga l’’innesco.

2 Il percussore crea un'impronta sferica nell’’innesco e lo spara ... ... allo stesso tempo la cartuccia viene spinta in avanti di circa 0,1 mm.

3 Gas molto caldi e particelle incandescenti schizzano attraverso il foro di vampa del bossolo. La polvere si infiamma.

4 L'aumento della pressione spinge il proiettile in avanti. Al raggiungimento della pressione massima, la velocità del proiettile ha raggiunto circa 300 m/s. Dallo sparo dell’innesco occorrono 0,0015-0,002 secondi fino all’uscita del proiettile alla volata.

5 Quando il proiettile lascia la volata, i gas molto caldi circondano e superano il proiettile, continuando l'accelerazione per alcuni centimetri.

6 Poiché la canna è sempre leggermente inclinata verso l'alto, il volo del proiettile comincia circa 3-5 cm sotto la linea di mira.

Righe e solchi nella canna fanno ruotare il proiettile. I proiettili lunghi richiedono una rotazione più rapida di quelli corti. La torsione varia tipicamente da un giro in 8” a 16" a seconda della cartuccia. È importante che l'usura della canna sia ridotta al minimo per proteggere la canna. Inoltre, la polvere deve bruciare completamente in modo che non rimangano residui nella canna. Entrambi i processi sono garantiti attraverso una costruzione ben congegnata del bossolo, polvere granulare e proiettile.

 

Balistica esterna

7 Se la distanza di tiro è molto più breve o più lunga di quanto previsto, il cacciatore potrà alzare o abbassare oppure regolare di conseguenza la mira.

8 Quando si spara dalle solite distanze, il proiettile colpisce il bersaglio esattamente nel punto di mira.

Una maggiore velocità del proiettile e un coefficiente balistico più elevato comportano una minore caduta del proiettile e una minore deviazione causata dai venti trasversali.

Norma permette al cacciatore di concentrarsi sulla caccia e sul tiro da esperto senza preoccuparsi della balistica delle munizioni, grazie alla traiettoria ottimizzata del proiettile e al design all'avanguardia che è stato adattato alle specifiche esigenze di caccia. L'alta qualità e gli standard di produzione assicurano prestazioni affidabili e calcolabili del proiettile all'interno e all'esterno della canna.

ATTENZIONE: ciò che si trova dietro l'obiettivo deve essere sempre considerato, poiché i proiettili possono percorrere diversi chilometri e causare danni involontari.