Ricaricamento

norma usa background - two hunters in hilly landscape

301. Come dovrei conservare le mie munizioni/la polvere?

Raccomandiamo di conservarle in un luogo fresco a temperatura costante (12-15°C) e circa il 50% di umidità relativa. Le sostanze chimiche presenti nella polvere iniziano lentamente a decomporsi dopo circa 20 anni. Se la polvere viene conservata ad una temperatura elevata o fluttuante, questo processo inizia prima.


302. Cos'è la polvere da sparo?

La polvere da sparo è composta da cellulosa, che si ricava dalle fibre di semi della pianta del cotone. La nitrazione (trattamento con una miscela di acido nitrico e solforico) aggiunge ossigeno alla cellulosa. Per garantire che la polvere bruci alla giusta velocità, i granelli di polvere di diverse dimensioni sono trattati con varie sostanze chimiche (vedere il manuale Norma, p. 88-121).


303. Servono gli inneschi magnum per cartucce grandi?

L'accensione rapida con un’adeguata quantità di polvere è importante. Maggiore è la quantità di polvere utilizzata e più la superficie viene trattata (inerte), più è difficile accendersi. Un innesco magnum serve per caricamenti che contengono più di circa 5 g di polvere, ma può essere utilizzato anche per caricamenti più piccoli.


304. Come posso ottenere delle informazioni sulla ricarica?

Il nostro manuale di ricarica contiene semplici istruzioni e dati sulla ricarica. Se desiderate saperne di più sulla tecnologia e sulle attrezzature, vari libri di riferimento (di solito in inglese) sono disponibili su internet. Inoltre, le riviste di tiro riportano articoli sulla tematica del momento.


305. Perché non si possono usare tutte le dimensioni dei proiettili in una pistola particolare?

I proiettili corti (leggeri) richiedono meno rigatura nella canna di quelli lunghi per ottenere stabilità giroscopica. Ogni proiettile ha una velocità di rotazione specificata progettata per determinati pesi dei proiettili. I problemi si verificano quando vengono usati proiettili estremamente lunghi (pesanti) e la velocità di rotazione non è sufficientemente elevata da stabilizzare il proiettile. Esempio: il .308 Win ha una velocità di rotazione di 12 pollici. Sono adatti tutti i proiettili fino a circa 12 g. I proiettili più pesanti possono provocare una traiettoria ovale dei proiettili e ridurre la precisione. I proiettili più leggeri ricevono più rotazione di quanta ne hanno effettivamente bisogno, il che non significa nulla.

306. Dove posso acquistare l'attrezzatura per la ricarica?

I più grandi fornitori di tiro di solito hanno una buona gamma di attrezzature. La scelta è maggiore su internet, ma bisogna sapere esattamente di cosa si ha bisogno. Per prima cosa è meglio familiarizzare con la procedura di ricarica e l'attrezzatura richiesta. Se possibile, chiedete a un amico di mostrarvi i singoli passaggi.


307. Quanta energia serve per accendere un innesco?

Non è molto semplice rispondere a questa domanda, poiché molto dipende dalla velocità con cui il percussore lo colpisce. Secondo le specifiche militari, la caduta di una sfera d'acciaio da una determinata altezza deve accendere praticamente tutti gli inneschi. Ci sono anche regole in cui l'altezza di caduta è bassa e nessuno degli inneschi dovrebbe accendersi.


308. Norma ha istruzioni per la ricarica?

Solo nella forma del manuale di ricarica.


309. Posso usare inneschi diversi senza problemi?

Tutti gli inneschi sono adatti allo scopo previsto, ma non si dovrebbero usare diversi tipi di inneschi. Se viene usato un altro innesco, il punto di tiro potrebbe cambiare. La differenza può essere di 10 m/s, a seconda dell’innesco, con la pressione che cambia di conseguenza. È probabile che gli inneschi abbiano un certo effetto sulle vibrazioni della canna e con quello sulla precisione e sulla posizione del bersaglio.


310. Perché la traiettoria di volo del proiettile non corrisponde ai dati della tabella?

Prima di poter effettuare un vero confronto, le condizioni di prova devono essere esattamente le stesse. Per esempio il poligono, la posizione di tiro della pistola e l'angolo di tiro devono essere tutti uguali, per garantire che la ragione delle diverse posizioni del bersaglio sia riconducibile unicamente alla traiettoria di volo del proiettile.

Una ragione potrebbe essere che la velocità non è la stessa. Tutti i produttori misurano la pressione e la velocità delle canne che corrispondono praticamente alle dimensioni minime sia per le camere che per le canne. Questo avviene per ragioni di sicurezza. Gli armaioli cercano anche di prevenire problemi di eccessiva pressione e tengono conto di alcune tolleranze aggiuntive nelle loro dimensioni. Se queste dimensioni sono maggiori di quelle dei produttori di munizioni, si verificheranno riduzioni di pressione e velocità.

Canne corte o usurate comportano naturalmente una velocità inferiore. Con ogni probabilità ci sono produttori di proiettili che determinano i loro coefficienti balistici con i calcoli e non con le misurazioni dopo aver sparato i colpi. Se il CB utilizzato per i calcoli è troppo buono (ad esempio 0,45 anziché 0,38), la traiettoria di volo del proiettile ottenuta sarà più dritta di quanto non lo sia in realtà.


311. Quali sostanze contiene un innesco?

La ricetta ha spesso i seguenti costituenti: nitrato di bario, stifnato di piombo, siliciuro di calcio, diossido di piombo, solfuro di antimonio e tetrazene.

Un innesco contiene normalmente un composto di ca. 30 milligrammi.

Vorremmo fornirvi ulteriori informazioni. Si prega di compilare questo modulo di contatto per farci sapere cosa vi manca, in modo da poter migliorare! Grazie!